La table d'hôte

Per conoscere una regione occorre conoscerne la cucina

La cucina delle  Hautes-Alpes si è arricchita al contatto con regioni vicine (Savoia, Italia, Provenza), sempre preferendo i propri prodotti semplici.

Alla Juliane, secondo le stagioni, apprezzerete la famosa minestra alle erbe selvatiche preferita da  Emilie Carles, ma anche la minestra alle ortiche, oppure i tourtons (fritelle di spinaci), la tourte aux taillons (torta di patate), la salsiccia al cavolo etc...

Potrete prenotare la fonduta ai tre formaggi, o una  tartiflette, a base di patate e formaggio fuso, talmente buone dopo una giornata di sci.

Et se un’aria  di esotismo vi attira, sarete sedotti dal tajine di agnello al limone o dal pollo preparato come in  Cashmire...

 

ortie

 

 

 

 

 

 

 

 

plantin lancéolé

oseille des prés